Emergenza Coronavirus | Decreto Ristori Quater

Di seguito riepiloghiamo i principali interventi normativi riguardanti la gestione del personale, introdotti dal decreto “Ristori Quater”.

 

Sospensione dei versamenti tributari (Art. 2)

Sono sospesi i termini di versamento di dicembre di Irpef, addizionali, contributi previdenziali/assistenziali e Iva per:

  • Tutte le imprese con fatturato inferiore a 50 milioni che hanno subito una diminuzione di fatturato del 33% – o superiore – a novembre 2020 in confronto a novembre 2019.
  • Le imprese avviate dopo il 30 novembre 2019.
  • Soggetti le cui attività economiche sono state sospese dal DPCM del 3 novembre, soggetti che esercitano attività di ristorazione nelle zone arancio e rosse, soggetti individuati dall’allegato 2 del DL 149-2020, alberghi, agenzie viaggio, tour operator; per tutti questi soggetti la sospensione opera indipendentemente dai requisiti di diminuzione di fatturato.

I versamenti dovranno essere effettuati entro il 16-3-2021 in una soluzione o in 4 rate a decorrere dal 16-3-2021.

 

Misure in tema di integrazione salariale (Art. 13)

Anche gli ammortizzatori sociali di cui all’articolo 1 del DL 104-2020, così come quelli previsti dal DL 137-2020, sono riconosciuti a tutti i lavoratori in forza al 9-11-2020.

 

Con l’occasione, ricordiamo che lo studio riceve solo su appuntamento.

Siamo a disposizione per chiarimenti e porgiamo i nostri migliori saluti.