Emergenza Coronavirus | Termini di pagamento da parte di Inps – Questione ferie arretrate

In considerazione della notevole mole di adempimenti necessari per ottenere l’accesso agli ammortizzatori sociali e visto che solo dopo la metà del mese di aprile saranno inviati i flussi relativi alle buste paga di marzo, appare del tutto inverosimile che l’Inps possa pagare la cassa integrazione o gli altri strumenti entro il 15 di aprile, come proclamato di recente dal Presidente del Consiglio.
Di conseguenza, è allo stato irrealizzabile, per immutate ragioni tecniche e procedurali, quanto promesso dal Governo con un eccessivo ottimismo.

Una recente circolare Inps ha confermato che non è necessario esaurire le ferie arretrate prima di ricorrere agli ammortizzatori sociali.

Restiamo a disposizione per chiarimenti e cogliamo l’occasione per porgere i nostri migliori saluti.