ASSEGNI PER IL NUCLEO FAMILIARE: NUOVE MODALITÀ DI RICHIESTA

L’INPS, con circolare n. 45 del 22 marzo 2019, comunica che dal 1° aprile 2019 le domande di ANF (Assegni per il Nucleo Familiare), finora presentate dal lavoratore al proprio datore utilizzando il modello “ANF/DIP” (SR16), dovranno essere inoltrate all’Istituto esclusivamente in via telematica, tramite il sito dell’Inps o rivolgendosi ad un patronato.

In caso di variazione nella composizione del nucleo familiare, o nel caso in cui si modifichino le condizioni che danno titolo all’aumento dei livelli di reddito familiare, il lavoratore interessato dovrà ricorrere sempre alla via telematica per comunicare la variazione per il periodo di interesse, avvalendosi della procedura “ANF/DIP”.

Le domande già presentate al datore di lavoro fino alla data del 31 marzo 2019 con il modello cartaceo non dovranno essere nuovamente presentate, ma saranno gestite dai datori di lavoro con la vecchia metodologia.

Per i dipendenti del settore agricolo restano valide le precedenti regole di presentazione della domanda.